• 30/11 @ 16:57, Il Nuovo Mes una sciagura per l’Italia, ma serve a Macron per portare a casa il mini-bilancio dell’Eurozona, di Mus… https://t.co/7WusuCTCrc
  • 30/11 @ 14:48, I soliti “esperti”, e l’Unione europea, si schierano con Teheran condannando l’uccisione di Fakhrizadeh https://t.co/sDjgvUgwEN
  • 30/11 @ 14:09, Social Network da spazi di libertà a nuovi censori: si sono piegati alle pressioni della sinistra e dei media tradi… https://t.co/KGOrc3U0UJ
  • 28/11 @ 16:11, Fakhrizadeh. Doppio messaggio, a Teheran e a Biden: nessuno immune e indietro al Jcpoa non si torna, di Titus Liviu… https://t.co/wZyQxL2Pll
  • 28/11 @ 16:09, La forza della propaganda di Pechino: il modello cinese sta prendendo quota anche in Occidente, di Michele Marsonet https://t.co/JzWDYDO2OO
  • 28/11 @ 16:06, “Ronald Reagan – Un conservatore alla Casa Bianca”, di Edwin Meese III: biografia definitiva sul presidente Usa più… https://t.co/g78VHHyaDc

Quotidiano


Perché l’Ue è un progetto illiberale: le velleità imperialistiche degli euro-competenti dall’elmo chiodato

@Italians4Brexit di @Italians4Brexit, in Esteri, Quotidiano, del

L’Unione europea è lungi dall’essere una creatura del liberalismo economico, come pretende di convincerci una sovrarappresentata minoranza euro-liberista italiana, e lungi dall’essere un motore di “crescita smithiana”. L’Ue è invece un’arma geopolitica franco-tedesca, prodotto di una visione del mondo profondamente illiberale e paranoica, e retta da una nomenklatura troppo devota alla propria secolare ideologia per…

La Russia tra Cina e Occidente: Biden scommetterà sul dopo-Putin per allontanare Mosca da Pechino?

Avatar di Enzo Reale, in Esteri, Quotidiano, del

Non è stato un anno semplice per Vladimir Putin. La morsa del coronavirus che non accenna ad allentarsi nonostante l’annuncio di un vaccino autoctono; la lunga ombra di Ankara sulle crisi internazionali in Libia e nel Caucaso; la tensione nei rapporti con la Germania e l’Ue seguita all’avvelenamento di Navalny; la rivoluzione civile bielorussa e…

Il Nuovo Mes una sciagura per l’Italia, ma serve a Macron per portare a casa il mini-bilancio dell’Eurozona

Musso di Musso, in Economia, Esteri, Quotidiano, del

Macron vuole il mini-bilancio dell’Eurozona, il Recovery Fund, ma ha bisogno della riforma del Mes per togliere ogni alibi ai tedeschi. La pressione a ‘fare presto’ è, quindi, solo francese. Ma il prezzo che Parigi chiede a Roma di pagare è molto alto: il Nuovo Mes ci penalizza. L’Italia non è oggetto di una pressione…

Social Network da spazi di libertà a nuovi censori: si sono piegati alle pressioni della sinistra e dei media tradizionali

Avatar di Stefano Magni, in Media, Quotidiano, del

Forse avete notato che, su Facebook, ogni post mandato online da Trump, o su quel che dice Trump riguardo le elezioni, viene pubblicato con un commento. Questo commento rimanda spesso a ulteriori informazioni, su siti che sono quasi sempre ostili a Trump, con l’intento di smentire le sue dichiarazioni. In altri casi Facebook si sente…

I soliti “esperti”, e l’Unione europea, si schierano con Teheran condannando l’uccisione di Fakhrizadeh

Avatar di Titus Livius, in Esteri, Quotidiano, del

I primi commenti dei soliti “esperti” sull’uccisione di Mohsen Fakhrizadeh, scienziato “padre” del nucleare iraniano, venerdì scorso vicino Teheran, sono negativi: ai loro occhi la decisione di eliminarlo è stata un errore, quando non un “crimine”, perché “non si uccidono i civili”. Leggendo questi commenti, però, ci è sembrato di tornare indietro nei mesi, a…

Fakhrizadeh. Doppio messaggio, a Teheran e a Biden: nessuno immune e indietro al Jcpoa non si torna

Avatar di Titus Livius, in Esteri, Quotidiano, del

Prima le agenzie e la tv di Stato, poi il Ministero della difesa iraniano hanno confermato: vicino Teheran, presso Absard, è stato ucciso Mohsen Fakhrizadeh, considerato il padre del nucleare iraniano. Fakhrizadeh era noto tra gli esperti per il suo ruolo guida nel programma nucleare segreto Amad e SPND ed era stato nominato nel 2018…

La forza della propaganda di Pechino: il modello cinese sta prendendo quota anche in Occidente

Avatar di Michele Marsonet, in Esteri, Quotidiano, del

Il Partito comunista cinese dispone indubbiamente di una macchina propagandistica formidabile. Attivissima sin dalla fondazione della Repubblica Popolare, proclamata da Mao Zedong nel lontano 1949, nell’ultimo decennio si è sempre più affinata ricorrendo a tecnologie sofisticate che, da un lato, hanno condotto al completo dominio dell’opinione pubblica interna e, dall’altro, ha consentito di proiettare all’estero…

Le opposizioni ci cascano: stampella al governo Conte, scattata la trappola della “svolta moderata”

Federico Punzi di Federico Punzi, in Politica, Quotidiano, del

Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lega votano lo scostamento di bilancio insieme alla maggioranza: “Miseramente fallito il tentativo di dividerci… Ci siamo consegnati”. Centrodestra coalizione fantasma. Senza senso offrire una stampella al governo che ha gestito l’emergenza violando la Costituzione e massacrando l’economia. Il problema della sudditanza culturale e l’inganno della “svolta moderata” ed europeista:…

Il mistero della nave-traghetto made in Italy diventata una nave da guerra iraniana

Dorian Gray di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

Secondo quanto riportano alcuni siti specializzati in questioni marittime, la nuova nave da guerra iraniana Shahid Rudaki sarebbe nient’altro che l’ex nave cargo Altinia, costruita dai Cantieri Visentini nel 1992. Questa nave, a detta di shippingitaly.it, sarebbe stata rivenduta lo scorso anno alla Giovanni Visentini Transporti Fluviomarittimi per due milioni di dollari. Da qui, in…

Cultora © 2020, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy