• 23/01 @ 19:32, Passato inosservato il vero erede di Qassem Soleimani: Mohammad Hejazi, di Dorian Gray https://t.co/6nhw0GiS55
  • 23/01 @ 19:31, Non si vince la battaglia culturale replicando faziosità e dogmatismo della sinistra, di Corrado Ocone https://t.co/IJjT10knaQ
  • 23/01 @ 12:30, La locomotiva Trump a Davos: dopo la tregua con la Cina, nel mirino l’Europa, di @jimmomo https://t.co/237Z9rHA6X
  • 22/01 @ 19:20, Nel voto in Emilia Romagna la reazione del sistema a Salvini e due visioni di democrazia, di Franco Carinci https://t.co/YfCtjS5Fz8
  • 22/01 @ 18:13, Richard Jewell: il conservatore libertario Clint Eastwood non delude mai, di @Capezzone https://t.co/tKEG0b8eHm
  • 22/01 @ 11:37, Le virtù del nazionalismo secondo Yoram Hazony: ma attenzione ai difetti e alle semplificazioni sul liberalismo, di… https://t.co/iJAolFBH7Y

Quotidiano


Cartoline dal manicomio Italia: l’odio non è più un problema se viene da sinistra

Avatar di Max Del Papa, in Politica, Quotidiano, del

Cartoline dal manicomio Italia. Un lanciatore di frisbee, uno di quegli eterni fuoricorso della vita che a 32 anni ancora bazzicano i centri sociali, vien messo a dirigere un collettivo di parigrado chiamato “sardine” e si monta la testa: “Piaccio a tutte, mi cercano tutti” dice mentre gli fanno mangiare piatti di sardine in continuazione….

Paola Sacchi tra ricordi e lettura del presente: una Lega spesso non compresa e sottovalutata

Avatar di Paola Sacchi, in Politica, Quotidiano, del

Suona surreale, ma la Lega, allora Lega Nord, più che a Montecitorio o a Pontida, come giornalista politica-parlamentare, inviata di politica italiana ed estera, la conobbi a Kabul, nel 2002. Quando da Panorama di Carlo Rossella, vicedirettore esecutivo Giorgio Mulè, oggi capo dipartimenti di Forza Italia, fui inviata – poco dopo l’insediamento di Hamid Karzai…

La politica che gode a rendere difficile la vita dei cittadini

Avatar di Roberto Penna, in Politica, Quotidiano, del

Nel mondo democratico e sviluppato gli italiani rientrano a pieno titolo fra quei popoli più tartassati da un fisco iniquo e mortificati da uno Stato quasi ostile, che offre una contropartita il più delle volte insufficiente in termini di servizi pubblici resi in base alle imposte richieste. Se alla voracità fiscale aggiungiamo la mancanza di…

La locomotiva Trump a Davos: dopo la tregua con la Cina, nel mirino l’Europa

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

Smentite le profezie di sventura dei soliti “esperti”, il presidente Usa si presenta forte dei suoi successi Ricorderete la Davos del 2017, quando a pochi giorni dall’insediamento di Donald Trump alla Casa Bianca, il gotha finanziario globalista e tutte le principali testate, italiane e internazionali, ancora sotto shock per la sua elezione, incoronavano il presidente…

Non si vince la battaglia culturale replicando faziosità e dogmatismo della sinistra

Avatar di Corrado Ocone, in Cultura, Quotidiano, del

Con non poco orgoglio personale mi metto sulla scia di Daniele Capezzone, che più di me può permetterselo, e dò anche io “qualche consiglio (rigorosamente non richiesto, e realisticamente destinato a non essere ascoltato)… al variegato mondo intellettuale, di pensatori liberi, di personalità, che – in modo più o meno impegnato – offrono il loro…

Emilia Romagna: ecco come la sinistra ha regalato la centralità politica e mediatica al duo Salvini-Borgonzoni

Avatar di Daniele Meloni, in Politica, Quotidiano, del

Il voto di domenica prossima in Emilia-Romagna si è caricato via via di un valore diverso da quello di una semplice tornata elettorale regionale, specialmente dopo la schiacciante vittoria di Matteo Salvini in Umbria. Era, sostanzialmente, quello che il leader della Lega voleva, per due motivi: il primo, quello di trasformare il voto emiliano-romagnolo in…

Nel voto in Emilia Romagna la reazione del sistema a Salvini e due visioni di democrazia

Avatar di Franco Carinci, in Politica, Quotidiano, del

Se i sondaggi sono credibili, la partita dell’Emilia-Romagna si giocherà su una manciata di voti, sì da risultare imprevedibile fino all’apertura delle urne. Qualcosa si capirà, qualche ora prima, dall’affluenza, certo destinata ad essere più alta di quella della volta scorsa, attestatasi su un miserevole 37 per cento. Secondo una regola non scritta, ma in…

Consigli (non richiesti) all’area sovranista e conservatrice. Grave errore dimenticare la cassetta degli attrezzi liberale

Avatar di Daniele Capezzone, in Giuditta's Files, Politica, Quotidiano, Rubriche, del

Mi permetto di inviare qualche consiglio (rigorosamente non richiesto, e realisticamente destinato a non essere ascoltato) non ai leader del centrodestra, che non ne hanno bisogno, visti gli scintillanti risultati elettorali di tutta questa fase politica, ma al variegato mondo intellettuale, di pensatori liberi, di personalità, che – in modo più o meno impegnato –…

Svolta atlantista e Gerusalemme capitale: ecco come Salvini cambia rotta alla politica estera della Lega

Avatar di Federico Rossi, in Politica, Quotidiano, del

Matteo Salvini potrebbe aver segnato un definitivo cambio di prospettiva dal punto di vista delle strategie della Lega in politica estera. Infatti, in una recente intervista al giornale Israel Ha-Yom, il leader della Lega ha dichiarato che una volta premier riconoscerà Gerusalemme capitale d’Israele, come fatto da Donald Trump nel dicembre 2017. Sarebbe una svolta…

Cultora © 2020, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy