• 16/10 @ 06:39, La professione antifascista della sinistra: una copertura per non fare i conti con la propria storia, di Franco Car… https://t.co/aMZlFtKxFD
  • 16/10 @ 06:38, La neolingua per giustificare il Green Pass: un ricatto diventa libertà, i ricattati diventano ricattatori, di Stef… https://t.co/ZFYoRc52iU
  • 10/10 @ 09:15, “Per una nuova destra”: la ricetta di Capezzone per riempire un vuoto nell’offerta politica, di Matteo Milanesi https://t.co/Cn7GbJGvF8
  • 10/10 @ 09:14, Pechino aumenta la pressione su Taiwan: il vero banco di prova della presidenza Biden, di Michele Marsonet https://t.co/5WOnTKSODq
  • 26/09 @ 18:07, Dopo il Covid un’altra minaccia dalla Cina: la bolla immobiliare spaventa i mercati e il Partito comunista, di Mich… https://t.co/uZuWueZRxM
  • 26/09 @ 18:06, Draghi si presenta agli industriali con la sua vecchia ricetta: svalutazione interna, di Musso https://t.co/s2vPwWJqsy

Articoli


di Musso


La Carta dei Valori della destra europea: un manifesto europeista, cioè non federalista

di Musso, in Esteri, Quotidiano, del

Salvini, Meloni, Le Pen, Orban, Morawiecki ed altri hanno firmato una Carta dei Valori Europei. Il documento comincia sostenendo che “il processo d’integrazione ha fatto molto per mantenere la pace”, solo dopo aver premesso un riferimento a “il legame atlantico dell’Unione europea e il Trattato Nord Atlantico”. Qualunque buon inglese saprebbe spiegare che è la…

Armi spuntate e polveri bagnate: ecco perché il discorso di Draghi ai Lincei non convince

di Musso, in Economia, Politica, Quotidiano, del

Mario Draghi ha tenuto un gran discorso ai Lincei. Argomento: il debito. “Il costo della scelta di avere una recessione invece di una depressione è stato il debito” e “continuerà ad aumentare” [sic]. Anzi, “l’Italia non ha avuto esitazione a fare pieno uso di tutti i fondi messi a disposizione dall’Ue, sia in sovvenzioni sia…

Perché tutto ciò che sappiamo porta alla Troika. A meno che Draghi…

di Musso, in Economia, Quotidiano, del

Il futuro è ignoto, ma alcune cose le sappiamo: le regole del Patto di Stabilità torneranno nel 2023; arriva l’inflazione e – con essa – cesseranno gli acquisti Bce. Si svolgeranno elezioni tedesche (la bolla Verde sta esplodendo, il prossimo cancelliere sarà CDU) e francesi (Macron molto debole). Il Btp potrebbe entrare in crisi e…

Regali di Biden a Mosca e Berlino, ma Merkel resta filo-cinese (e filo-russa)

di Musso, in Esteri, Quotidiano, del

La questione russa – Il 17 marzo 2021, Biden dava a Putin dell’assassino, con probabile riferimento al capitolo dei “diritti umani”. Per risposta, Mosca conduceva esercitazioni militari al confine ucraino. E faceva dire al vice-ministro degli esteri che “la Russia respingerebbe con forza ciò che considera una inaccettabile interferenza nella propria sfera geografica di influenza”….

Recovery Plan: l’esca di una grande mangiatoia. Ma di riforme e sacrifici Draghi non fa cenno al Parlamento

di Musso, in Economia, Politica, Quotidiano, del

Abbiamo parlato dei tempi dell’eventuale incasso del RF-Recovery Fund. Oggi, vogliamo discutere delle riforme collegate al RF nazionale (o Pnrr): di quelle descritte da Draghi al Parlamento e di quelle altre che egli ha taciuto. La grande mangiatoia – Draghi ha dedicato la gran parte del discorso a sventolare un’esca. Un’esca fatta di una infinita…

La battaglia di Draghi non è per l’Euro ma per le riforme: l’ultimo dividendo del vincolo esterno

di Musso, in Politica, Quotidiano, del

Draghi ha presentato il RF-Recovery Fund nazionale (o Pnrr), il 27 aprile, descrivendolo come una grande mangiatoia democristiana, condita di riforme dei dettagli più cruenti delle quali egli ha tenuto il Parlamento all’oscuro. La omissione più grande, però, la ha riservata ai tempi di incasso dei mitici euromiliardi. Ha detto al Parlamento di essere stato…

Recovery Fund sotto attacco/2: ecco perché è contrario alla Costituzione tedesca. E Karlsruhe accende la campagna elettorale

di Musso, in Economia, Quotidiano, del

Abbiamo presentato le ragioni per le quali il Recovery Fund (Ngeu – Next generation EU) potrebbe non essere in regola con i Trattati europei. Non è finita, perché ancora occorre presentare le ragioni per le quali esso potrebbe non essere in regola con la Legge Fondamentale tedesca. * * * La Corte di Karlsruhe –…

Recovery Fund sotto attacco/1: ecco perché è contrario ai Trattati Ue

di Musso, in Economia, Quotidiano, del

Abbiamo lasciato un Draghi molto scettico. Possibilista su una sola via di uscita federale: la via di mezzo del Recovery Fund. Eppure non ne è confortato. E perché? Direttamente a Draghi risponde un articolo del corrispondente da Roma di Handelsblatt: l’Eurobond sarebbe contrario ai Trattati, in virtù del divieto all’assistenza reciproca fra gli Stati (125…

Atlantico Quotidiano © 2021, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy