• 30/10 @ 19:39, Terrore islamico a Nizza: siamo “casa della guerra” e da Ankara a Teheran ce lo ricordano, di Anna Bono https://t.co/fQfw3xJHl9
  • 30/10 @ 13:10, Da Mattarella a Bergoglio, innominabile la matrice “islamica”. L’Europa che non vuole sapere, non vuole capire, non… https://t.co/whmA4iuMHQ
  • 30/10 @ 10:25, L’islamofobia solo un pretesto: la guerra strisciante tra Turchia e Francia dietro gli attacchi, di Stefano Magni https://t.co/wMw9t2Vqlb
  • 30/10 @ 09:17, Ce la siamo cercata? Se crediamo sia colpa delle vignette, allora la libertà d’espressione l’abbiamo già persa, di… https://t.co/QXsBXS4FLY
  • 29/10 @ 17:21, “Decreto ristori”, sempre peggio: nei fatti un’elemosina, nella teoria una concezione assistenzialista, di Ettore L… https://t.co/xykYqHhBf2
  • 29/10 @ 16:55, I Biden in affari col Partito Comunista Cinese: cosa ha detto il super-testimone Bobulinski, di Max Balestra https://t.co/PaYjDuNuXf

Articoli

Avatar
di Michele Marsonet


La crisi americana: più volte annunciata, è più apparente che reale. Ecco perché

Avatar di Michele Marsonet, in Esteri, Quotidiano, del

Va di moda, oggi, sostenere che l’America è in crisi. Eravamo abituati a vedere una superpotenza globale che esercitava senza remore la sua leadership, spesso ricorrendo all’enorme potenza militare. Senza dubbio il quadro complessivo era più semplice quando gli Stati Uniti dovevano fronteggiare un nemico certo ma, tutto sommato, prevedibile come la defunta Unione Sovietica….

I Paesi di Visegrad difendono dall’immigrazione incontrollata la loro identità repressa dal comunismo

Avatar di Michele Marsonet, in Esteri, Quotidiano, del

Secondo vaste correnti di opinione nel mondo occidentale, la difesa dei confini, e delle identità culturali, sarebbe un abominio da rigettare senza “se” e senza “ma”… L’impero sovietico si reggeva proprio su presupposti non molto dissimili… A nessuno viene in mente che per ungheresi, polacchi, cechi, slovacchi etc, il crollo del Muro di Berlino rappresentò…

Pacifismo e dialogo non basteranno a difendere i nostri interessi in Libia (né i nostri confini)

Avatar di Michele Marsonet, in Esteri, Quotidiano, del

La crisi libica indica, una volta di più, che essere agnelli in mezzo ai lupi può dare soddisfazioni morali, seguendo le esortazioni di Papa Francesco, ma rischia anche di cancellare le poche briciole di influenza che ci restavano da spendere nel panorama internazionale. L’intervento di Erdogan, le cui forze armate hanno dimostrato un invidiabile grado…

Se in Nigeria e Marocco si vive meglio che in Italia: parola di migranti…

Avatar di Michele Marsonet, in Cultura, Quotidiano, del

Accade spesso che piccoli episodi gettino luce su malesseri più grandi. Il sottoscritto ne ha avuto prova la settimana scorsa a Genova, città dove insegna come docente nell’ateneo locale. Ho l’abitudine di consumare spesso un veloce spuntino in un bar del vasto centro storico del capoluogo ligure, poco distante dall’università e a due passi da…

Il rischio Biden: approccio passivo con Pechino e resa alla furia iconoclasta del politically correct

Avatar di Michele Marsonet, in Esteri, Quotidiano, del

Tutti rammentano l’innamoramento della sinistra, non solo italiana, per Barack Obama. Eppure, con il primo presidente afroamericano, la politica estera degli Stati Uniti era diventata una sorta di mistero o, ancor meglio, un guazzabuglio nel quale persino gli analisti più esperti stentavano a raccapezzarsi. Ovviamente c’erano dei motivi che spiegavano tale situazione. Infatti quando gli…

Ripensare la cooperazione allo sviluppo: perché spendere soldi per aiutare potenze emergenti (o già emerse)?

Avatar di Michele Marsonet, in Esteri, Quotidiano, del

Serve ancora all’Italia la “cooperazione allo sviluppo”? La risposta a tale quesito non è semplice come potrebbe sembrare. Da un punto di vista ufficiale certamente, visto che la nostra cooperazione si inserisce in quella dell’Unione europea e non ci conviene essere assenti nella strategia degli aiuti ai Paesi in via di sviluppo. Del resto la…

Il male minore del golpe militare dove le urne spalancano le porte a regimi ancor più illiberali ed estremisti

Avatar di Michele Marsonet, in Esteri, Quotidiano, del

Succede, a volte, che anche nella mente di coloro che aderiscono toto corde ai valori fondanti del liberalismo occidentale si insinuino idee “eretiche”, magari ispirate da un’analisi realistica (o, se si preferisce, non ideologica) della realtà politica e sociale contemporanea. Provo allora a formulare una tesi che molti giudicheranno senz’altro scandalosa e degna di essere…

Il suicidio dell’Occidente: il multiculturalismo sta destrutturando le nostre società

Avatar di Michele Marsonet, in Politica, Quotidiano, del

La differenza abissale tra teoria e pratica del multiculturalismo. Si dà per scontato che le culture siano per loro natura portate al dialogo, ma non è così: sono spesso portatrici di valori opposti e tra loro inconciliabili Si può discutere all’infinito sul multiculturalismo, sui suoi aspetti positivi (secondo me ben pochi) e su quelli negativi…

Il nemico più insidioso dell’Occidente è al suo interno: i complessi di colpa di ambienti minoritari ma influenti

Avatar di Michele Marsonet, in Cultura, Politica, Quotidiano, del

Mai come in questo periodo le società occidentali sono state colpite da “complessi di colpa” che, spesso, impediscono di assumere decisioni rapide ed efficaci. In realtà i complessi di cui sopra sono alimentati e veicolati, tramite i mass media, solo da alcuni settori di tali società. Si tratta di settori in sostanza minoritari, ma molto…

Cultora © 2020, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy