• 26/09 @ 10:07, Il paradosso della rivoluzione bielorussa: se l’Ue non si fa viva, il Paese si consegnerà a Putin, di Enzo Reale https://t.co/815zvZPIVy
  • 26/09 @ 10:06, Abbandonando politica linguistica e scuole italiane all’estero, l’Italia rinuncia al suo soft power https://t.co/7ei1Q8zoUO
  • 25/09 @ 19:40, Dal cargo Bana, ecco il filo rosso tra Ankara e Hezbollah. E l’Italia presa nel mezzo delle trame islamiste https://t.co/JhL0z88q14
  • 25/09 @ 19:39, Ecco cosa sta davvero accadendo in America: gli ultimi giorni di Jake Gardner, di Max Balestra https://t.co/kl58DemlSY
  • 25/09 @ 17:09, Un fantasma si aggira per l’Europa, un nemico invisibile: e no, non è il coronavirus, di Adriano Angelini Sut https://t.co/CItRuyZSam
  • 25/09 @ 17:09, Cosa volete da Salvini e Meloni? Ecco cosa manca al centrodestra: un elogio e qualche idea, di Daniele Capezzone https://t.co/mYI1mPmIlz

Articoli

Avatar
di Michele Marsonet


I rischi del dossieraggio e delle mire egemoniche del regime di Pechino

Avatar di Michele Marsonet, in Esteri, Quotidiano, del

Ha ovviamente destato molte preoccupazioni la vicenda, riportata in Italia da Il Foglio e da parecchi e importanti quotidiani stranieri come il Telegraph e il Sunday Times, dei dossier accumulati da Zhenhua Data, un’azienda informatica cinese di Shenzhen che ha rapporti stretti con il governo di Pechino. Abbiamo insomma saputo che gli analisti del Dragone…

Con o senza strepiti, sul “decoupling” con la Cina ha ragione Trump e ci stanno arrivando (forse) anche gli europei

Avatar di Michele Marsonet, in Economia, Esteri, Quotidiano, del

Com’è noto Donald Trump sta mantenendo la promessa, formulata durante la campagna elettorale che l’aveva condotto alla vittoria, di realizzare il cosiddetto decoupling. Si tratta del “disaccoppiamento” tra le economie del suo Paese e quella della Repubblica Popolare Cinese, che sono assai più interconnesse di quanto gli stessi americani di solito ammettono. Molte aziende Usa,…

Le radici dell’odio: ecco chi, e cosa, ha avvelenato il dibattito politico negli Usa. E no, non è Trump

Avatar di Michele Marsonet, in Esteri, Quotidiano, del

Senza dubbio questa campagna elettorale negli Stati Uniti rimarrà nella memoria come una delle più violente della storia americana. Se si leggono i resoconti forniti dai corrispondenti dei giornali italiani – o, almeno, dalla maggioranza di essi – sembra quasi che la colpa ricada del tutto su Donald Trump e i suoi sostenitori. Invece la…

Ora tocca agli eredi di Gengis Khan: Pechino procede con sinizzazione forzata e repressione in Mongolia

Avatar di Michele Marsonet, in Esteri, Quotidiano, del

Continua senza soste, sotto la guida di Xi Jinping, la sinizzazione forzata delle tante minoranze etniche e linguistiche che vivono nella Repubblica Popolare. Ora tocca ai mongoli – eredi di Gengis Khan – divisi tra l’indipendente Repubblica di Mongolia, già Paese satellite dell’Unione Sovietica e tuttora nella sfera d’influenza della Federazione Russa, e la Mongolia…

La crisi americana: più volte annunciata, è più apparente che reale. Ecco perché

Avatar di Michele Marsonet, in Esteri, Quotidiano, del

Va di moda, oggi, sostenere che l’America è in crisi. Eravamo abituati a vedere una superpotenza globale che esercitava senza remore la sua leadership, spesso ricorrendo all’enorme potenza militare. Senza dubbio il quadro complessivo era più semplice quando gli Stati Uniti dovevano fronteggiare un nemico certo ma, tutto sommato, prevedibile come la defunta Unione Sovietica….

I Paesi di Visegrad difendono dall’immigrazione incontrollata la loro identità repressa dal comunismo

Avatar di Michele Marsonet, in Esteri, Quotidiano, del

Secondo vaste correnti di opinione nel mondo occidentale, la difesa dei confini, e delle identità culturali, sarebbe un abominio da rigettare senza “se” e senza “ma”… L’impero sovietico si reggeva proprio su presupposti non molto dissimili… A nessuno viene in mente che per ungheresi, polacchi, cechi, slovacchi etc, il crollo del Muro di Berlino rappresentò…

Pacifismo e dialogo non basteranno a difendere i nostri interessi in Libia (né i nostri confini)

Avatar di Michele Marsonet, in Esteri, Quotidiano, del

La crisi libica indica, una volta di più, che essere agnelli in mezzo ai lupi può dare soddisfazioni morali, seguendo le esortazioni di Papa Francesco, ma rischia anche di cancellare le poche briciole di influenza che ci restavano da spendere nel panorama internazionale. L’intervento di Erdogan, le cui forze armate hanno dimostrato un invidiabile grado…

Se in Nigeria e Marocco si vive meglio che in Italia: parola di migranti…

Avatar di Michele Marsonet, in Cultura, Quotidiano, del

Accade spesso che piccoli episodi gettino luce su malesseri più grandi. Il sottoscritto ne ha avuto prova la settimana scorsa a Genova, città dove insegna come docente nell’ateneo locale. Ho l’abitudine di consumare spesso un veloce spuntino in un bar del vasto centro storico del capoluogo ligure, poco distante dall’università e a due passi da…

Il rischio Biden: approccio passivo con Pechino e resa alla furia iconoclasta del politically correct

Avatar di Michele Marsonet, in Esteri, Quotidiano, del

Tutti rammentano l’innamoramento della sinistra, non solo italiana, per Barack Obama. Eppure, con il primo presidente afroamericano, la politica estera degli Stati Uniti era diventata una sorta di mistero o, ancor meglio, un guazzabuglio nel quale persino gli analisti più esperti stentavano a raccapezzarsi. Ovviamente c’erano dei motivi che spiegavano tale situazione. Infatti quando gli…

Cultora © 2020, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy