• 26/09 @ 10:07, Il paradosso della rivoluzione bielorussa: se l’Ue non si fa viva, il Paese si consegnerà a Putin, di Enzo Reale https://t.co/815zvZPIVy
  • 26/09 @ 10:06, Abbandonando politica linguistica e scuole italiane all’estero, l’Italia rinuncia al suo soft power https://t.co/7ei1Q8zoUO
  • 25/09 @ 19:40, Dal cargo Bana, ecco il filo rosso tra Ankara e Hezbollah. E l’Italia presa nel mezzo delle trame islamiste https://t.co/JhL0z88q14
  • 25/09 @ 19:39, Ecco cosa sta davvero accadendo in America: gli ultimi giorni di Jake Gardner, di Max Balestra https://t.co/kl58DemlSY
  • 25/09 @ 17:09, Un fantasma si aggira per l’Europa, un nemico invisibile: e no, non è il coronavirus, di Adriano Angelini Sut https://t.co/CItRuyZSam
  • 25/09 @ 17:09, Cosa volete da Salvini e Meloni? Ecco cosa manca al centrodestra: un elogio e qualche idea, di Daniele Capezzone https://t.co/mYI1mPmIlz

Articoli

Avatar
di Mattia Roncalli


Il nucleare iraniano e il dilemma della Dottrina Begin: i rischi di uno strike preventivo

Avatar di Mattia Roncalli, in Esteri, Quotidiano, del

Dottrina Begin, nome evocativo e forse sconosciuto ai più. Per comprendere in cosa consista occorre fare un salto nel passato, più precisamente nel 1981. Il primo ministro israeliano in quell’anno era Menachem Begin, leader del partito Likud. Egli ordinò l’operazione Babilonia, la quale consisteva nella distruzione del reattore nucleare di Saddam Hussein ad Osirak, in…

L’ennesima vittoria personale di Netanyahu, ma gli basterà per formare un governo?

Avatar di Mattia Roncalli, in Esteri, Quotidiano, del

È chiaramente una vittoria personale del primo ministro Benjamin Netanyahu quella avvenuta nella tornata elettorale del 2 marzo in Israele. Vittoria però che molto probabilmente non sarà sufficiente per formare un governo con scioltezza. Il blocco di destra dovrebbe fermarsi infatti a 58 seggi, sui 120 totali, tre in meno dunque della maggioranza (61). Le…

La partita del gas nel Mediterraneo orientale: le provocazioni di Erdogan e l’ambiguità del governo italiano

Avatar di Mattia Roncalli, in Esteri, Quotidiano, del

La vicenda del gasdotto EastMed è sicuramente uno dei dossier di fondamentale importanza per l’approvvigionamento energetico nazionale e per la nostra collocazione nello scacchiere internazionale. Incredibilmente, in Italia gode di un’attenzione pressoché nulla da parte dei politici e dei media tradizionali. Nel Mediterraneo orientale sono stati scoperti ricchi giacimenti di gas ed anche Eni è…

Erdogan riempie il vuoto lasciato dall’Italia (e dall’Ue) nel caos libico e azzera le nostre opzioni

Avatar di Mattia Roncalli, in Esteri, Quotidiano, del

La Libia è nel caos e non è una novità. Dal 2011, dall’inizio dell’offensiva occidentale contro Gheddafi voluta dall’allora presidente francese Sarkozy, ad oggi la situazione sul campo è sempre stata instabile e in progressivo deterioramento. È successo di tutto: decine e decine di milizie, tribù che si combattono per il predominio, comparsa dello Stato…

La Corte penale internazionale vuole processare Israele e chiude entrambi gli occhi su Hamas

Avatar di Mattia Roncalli, in Esteri, Quotidiano, del

Ieri il procuratore dell’International Criminal Court Fatou Bensouda ha consegnato un documento di oltre 100 pagine con il quale chiede alla Pre-Trial Chamber l’autorizzazione ad aprire un procedimento internazionale per crimini di guerra contro Israele. I fatti contestati si riferiscono ovviamente al conflitto israelo-palestinese ed in particolare a tre circostanze: l’operazione “Protective Edge” condotta dall’IDF…

L’imbarazzante caso dell’intervista ad Assad: un’occasione persa per incalzare il dittatore

Avatar di Mattia Roncalli, in Esteri, Media, Quotidiano, del

Il servizio pubblico radiotelevisivo, la Rai, è in grado di dare sempre uno splendido spaccato della nostra società. Questa volta addirittura è riuscita a creare un incidente diplomatico con la Siria. Casus belli l’intervista che l’ad di Raicom Monica Maggioni ha fatto al presidente siriano Bashar al-Assad. La data prevista della messa in onda era…

L’incriminazione di Netanyahu mossa dal tempismo perfetto per uscire dallo stallo politico a Gerusalemme?

Avatar di Mattia Roncalli, in Esteri, Quotidiano, del

Ci troviamo di fronte ad uno scenario inedito ed estremamente complesso per la politica israeliana. Dopo le elezioni di aprile e di settembre, nessun leader è finora riuscito a formare una maggioranza nel parlamento di Israele, la Knesset. Il primo a fallire è stato il premier Benjamin Netanyahu, il quale aveva ricevuto il 25 settembre…

Perché la proposta di portare Israele nell’Ue non ha senso

Avatar di Mattia Roncalli, in Esteri, Politica, Quotidiano, del

Ciclicamente nella discussione politica italiana viene avanzata la proposta tanto originale quanto bislacca di far entrare lo Stato di Israele nell’Unione europea. Il primo a farsi portavoce di questa possibilità fu Marco Pannella, poi politici del calibro di Silvio Berlusconi ed Emma Bonino l’hanno rilanciata e vari giornalisti ed editorialisti ne hanno discusso. Sicuramente la…

L’Iran si è rimesso a correre verso l’atomica: è ora di affrontare la minaccia

Avatar di Mattia Roncalli, in Esteri, Quotidiano, del

La Repubblica teocratica iraniana ha da poco ufficializzato l’aumento dei propri sforzi nella produzione di uranio arricchito, portando il livello oltre al 5 per cento ed aumentando il numero di turbine operative. Questi sono i naturali passi di uscita dal JCPOA, l’accordo sul programma nucleare iraniano del 2015, quindi non dovrebbero stupire più di tanto…

Cultora © 2020, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy