• 16/08 @ 09:23, SPECIALE ITALYGATE/5 – Non solo Mifsud, ora anche il caso Occhionero evidenzia il ruolo dell’Italia nel Russiagate,… https://t.co/lM0QVbBcg3
  • 12/08 @ 08:07, Keep calm, siamo solo all’inizio. Renzi fa un favore a se stesso e a Macron, Italia al centro di una partita geopol… https://t.co/HH2qvkGQ8B
  • 10/08 @ 15:53, Salvini rompe gli indugi e va all-in. Per chi invoca San Spread e fronti popolari il risveglio potrebbe essere trau… https://t.co/0Aga8bmdIT
  • 10/08 @ 15:52, Moschee, scuole, Islam politico: l’offensiva del Qatar per l’islamizzazione della Francia (e dell’Europa), di Marco… https://t.co/lNLs8JBW75
  • 10/08 @ 15:51, Se il mondo non va dove vogliono loro, il mondo fa schifo morte al mondo, di Max Del Papa https://t.co/uPnqvZlpA0
  • 10/08 @ 12:24, Perché Trump ha fatto bene a ritirarsi dal Trattato INF, rottamato dalle violazioni russe e dalla minaccia cinese,… https://t.co/SMd2dLVjIg

Articoli

Avatar
di Martino Loiacono


Solo il fattore economia può fermare Salvini. Intervista ad Andrea Altinier

Avatar di Martino Loiacono, in Politica, Quotidiano, del

“La via giudiziaria non abbatterà Salvini. I suoi elettori hanno delle convinzioni troppo forti per essere scalfite dagli scandali. Solo il fattore economia sembra in grado di fermarlo”. Andrea Altinier, docente universitario presso lo Iusve, a lungo consulente di Luca Zaia, esperto di comunicazione politica e media relation (ha collaborato con Swg e collabora con…

In pezzi il sistema dei partiti (alcuni), ma anche delle garanzie. No, Mani pulite non è una stagione da santificare

Avatar di Martino Loiacono, in Politica, Quotidiano, del

Con la morte di Borrelli si è riaperto l’annoso dibattito su Mani Pulite. Gli articoli di molti quotidiani, ricordando la sua carriera, hanno celebrato il 1992-1994 come il triennio in cui il Bene (incarnato dal Pool di Milano e dalla gente onesta) vinse il male (il sistema dei partiti). I magistrati, in non pochi editoriali,…

Venti di crisi: la cosiddetta “Moscopoli” e la manovra a tenaglia Pd-M5S mettono Salvini sotto pressione

Avatar di Martino Loiacono, in Politica, Quotidiano, del

La cosiddetta “Moscopoli” che si è aperta con lo scoop di Buzzfeed è la prima vera difficoltà che deve affrontare Matteo Salvini. Dopo più di un anno di governo caratterizzato da un dominio politico e mediatico assoluto, il ministro degli interni sta annaspando. Certo, la dimensione dello scandalo e il suo coinvolgimento devono essere ancora…

Politicamente corretto: la logica binaria e polarizzante che apre le porte alla censura

Avatar di Martino Loiacono, in Politica, Quotidiano, del

Puntuale, quasi a completare il curriculum politicalcorrettista di Carola Rackete, è arrivata la sua richiesta di chiudere gli account social di Matteo Salvini. Motivo? Istigazione all’odio. C’era da aspettarselo. Come avevamo raccontato su Atlantico, la Rackete incarna perfettamente i canoni del politicamente corretto. La sua proposta non è affatto casuale. Quando il politicamente corretto incontra una narrazione opposta, e altrettanto forte, cerca di ridurla…

Il senso di colpa dell’Occidente e il moralismo che avvelena la politica

Avatar di Martino Loiacono, in Politica, Quotidiano, del

In pochi giorni è diventata l’eroina dei principali quotidiani italiani che l’hanno fin da subito contrapposta a Salvini, innescando un clamoroso duello mediatico. Ed è chiaro perché per le logiche del politicamente corretto, Carola Rackete rappresenti la perfezione. La “Capitana” della Sea Watch 3, in effetti, ne incarna i pilastri: l’autofobia, l’antioccidentalismo, il culto acritico…

Forza spread, forza Moscovici! Ma il rischio è di passare per odiatori del proprio Paese

Avatar di Martino Loiacono, in Politica, Quotidiano, del

E siamo ancora al “Forza spread”. Dopo il fallimento dello spauracchio del fascismo, utilizzato costantemente nella campagna elettorale per le elezioni europee, parte delle opposizioni ha ricominciato ad invocare lo spread come mezzo per far saltare l’Esecutivo. Sia chiaro: non stiamo sottovalutando l’importanza di questo indicatore e gli errori commessi dal governo. L’eccesso di deficit…

Demonizzazione e lenzuolate hanno fatto il gioco di Salvini

Avatar di Martino Loiacono, in Politica, Quotidiano, del

Qualche mese fa su Atlantico avevamo preannunciato che la demonizzazione di Salvini lo avrebbe rafforzato. Le elezioni europee hanno confermato questa tesi. Quel clamoroso 34,3 per cento deriva, oltre che da una strategia politica e comunicativa studiata nei dettagli, dall’antisalvinismo militante. Dai suoi odiatori ossessivo-compulsivi che hanno fatto di tutto per dipingerlo come un fascista,…

Exit poll olandesi spacciati per dati reali: come difendersi dalle fake news dei mainstream media?

Avatar di Martino Loiacono, in Media, Politica, Quotidiano, del

Si è fatto un gran parlare di fake news in questa campagna elettorale. La chiusura di ventitré pagine Facebook che diffondevano notizie false e la caccia ai loro propagatori hanno occupato un grande spazio mediatico. Giustamente. Perché è importante che il dibattito pubblico non sia inquinato da notizie che potrebbero modificare il comportamento elettorale. Usiamo…

Le falsificazioni storiche e le strampalate tesi politiche di Scalfari per riscrivere l’esito del duello a sinistra

Avatar di Martino Loiacono, in Cultura, Politica, Quotidiano, del

L’editoriale agiografico su Berlinguer pubblicato domenica scorsa su la Repubblica da Eugenio Scalfari potrebbe e, forse, dovrebbe essere bollato come una fake news. L’infondatezza storica e politica delle sue tesi è imbarazzante. Scalfari, in una lunga e poco dotta analisi, sostiene che Berlinguer sia stato il fondatore della sinistra socialdemocratica e che sia stata “la…

Non solo neofascisti: l’istinto censorio di Raimo e compagni è scattato anche su alcuni nomi della cultura conservatrice

Avatar di Martino Loiacono, in Politica, Quotidiano, del

Sul Salone del Libro di Torino si sono spesi fiumi di inchiostro. Quel che è stato sottovalutato, però, è che la tentazione censoria non si è sviluppata solo nei confronti della casa editrice Altaforte ma anche nei confronti di altri giornalisti non progressisti. Rileggendo il post di Cristian Raimo apparso su Facebook, e poi rimosso, nel novero delle persone sgradite erano apparsi anche i nomi di Francesco Giubilei, Francesco Borgonovo e Alessandro Giuli. La loro colpa? Essere neofascisti e sostenere…

Cultora © 2019, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy