• 16/10 @ 06:39, La professione antifascista della sinistra: una copertura per non fare i conti con la propria storia, di Franco Car… https://t.co/aMZlFtKxFD
  • 16/10 @ 06:38, La neolingua per giustificare il Green Pass: un ricatto diventa libertà, i ricattati diventano ricattatori, di Stef… https://t.co/ZFYoRc52iU
  • 10/10 @ 09:15, “Per una nuova destra”: la ricetta di Capezzone per riempire un vuoto nell’offerta politica, di Matteo Milanesi https://t.co/Cn7GbJGvF8
  • 10/10 @ 09:14, Pechino aumenta la pressione su Taiwan: il vero banco di prova della presidenza Biden, di Michele Marsonet https://t.co/5WOnTKSODq
  • 26/09 @ 18:07, Dopo il Covid un’altra minaccia dalla Cina: la bolla immobiliare spaventa i mercati e il Partito comunista, di Mich… https://t.co/uZuWueZRxM
  • 26/09 @ 18:06, Draghi si presenta agli industriali con la sua vecchia ricetta: svalutazione interna, di Musso https://t.co/s2vPwWJqsy

Articoli


di Marco Proietti


Perché lo smart working non può essere la nuova normalità: problemi giuridici, sociali, economici

di Marco Proietti, in Economia, Quotidiano, del

Torna nuovamente d’attualità la questione che riguarda lo smart working, complice un (finalmente!) progressivo, seppur ancora lento e macchinoso, ritorno alla normalità lavorativa. Durante il question time alla Camera dei Deputati, il ministro per la pubblica amministrazione, Renato Brunetta, è stato abbastanza chiaro: “Il lavoro agile può servire nell’emergenza ma non può proiettarsi nel futuro […]…

Perché obbligo vaccinale e Green Pass anche a colazione sarebbero incostituzionali

di Marco Proietti, in Politica, Quotidiano, del

Quando all’università affrontai l’esame di diritto costituzionale, per far capire l’importanza della gerarchia delle fonti – che pone la Costituzione sopra ogni altra legge italiana – mi venne illustrato un bellissimo esempio pratico sul confronto tra i diritti in gioco: libertà individuali e diritto alla salute, nonché il ruolo della giustizia nella pratica quotidiana. Il…

Proprietà e libertà sotto attacco ai tempi della pandemia: rileggere Hans Hermann Hoppe per difenderci

di Marco Proietti, in Cultura, Politica, Quotidiano, del

La proprietà privata è sotto attacco, e con essa a rischiare sono le libertà individuali poste a sacrificio sull’altare di un’ossequiosa e disarmante dedizione verso l’apparato. Nel pieno vigore delle regole pandemiche, quando un caffè al bar aveva lo stesso sapore della Grande Fuga di John Sturges, ed ogni passeggiata nel parco sotto casa poteva…

Il green pass italiano: i profili di incostituzionalità e il rischio di consacrazione del Leviatano

di Marco Proietti, in Politica, Quotidiano, del

Tra il 1600 ed il 1700, per fare fronte alle continue epidemie, ed alla ridotta capacità della medicina del tempo di intervenire in modo incisivo, furono elaborate delle “carte” per consentire – soprattutto in ambito mercantile – la libera circolazione e il controllo sanitario; in quel periodo, infatti, si diffusero sia le “patenti di sanità”…

Libertà individuale contro la “nuova normalità”, una tirannide mascherata dal pandemicamente corretto

di Marco Proietti, in Politica, Quotidiano, del

La pandemia ha smosso gli appetiti di molti, verrebbe da dire, e ognuno – a modo suo – ha cercato di cogliere il momento per una propria affermazione. Il principio di tutto, dunque, fu il virus come opportunità. Un climax ascendente fatto di dichiarazioni, commenti sui social, costruiti su basi ambigue ove è stato immaginato…

La “nuova normalità” non esiste, ma la sinistra ha ideologizzato la pandemia per imporcela

di Marco Proietti, in Economia, Quotidiano, del

Partiamo da una constatazione tanto banale quanto essenziale: non esiste una “nuova normalità”, a meno di non voler considerare “normale” la privazione delle libertà personali, l’isolamento sociale imposto, la castrazione delle libertà costituzionali tra cui la proprietà privata, l’attività di impresa oltre a quelle di pensiero e di informazione. Non esiste una nuova normalità, dunque,…

Con il blocco dei licenziamenti realizzato il sogno perverso della sinistra, ma a che prezzo?

di Marco Proietti, in Economia, Quotidiano, del

Se volessimo scavare nelle fantasie più recondite dei sovietici all’italiana, sicuramente potremmo rinvenire traccia dell’idea che da anni è stata in grado di tenere banco nelle varie anime della sinistra: l’articolo 18, la tutela dei licenziamenti. Il tavarish nostrano si è interrogato a lungo sulle ragioni in virtù delle quali l’ordinamento giuridico italiano riconosca alle…

Atlantico Quotidiano © 2021, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy