• 26/09 @ 10:07, Il paradosso della rivoluzione bielorussa: se l’Ue non si fa viva, il Paese si consegnerà a Putin, di Enzo Reale https://t.co/815zvZPIVy
  • 26/09 @ 10:06, Abbandonando politica linguistica e scuole italiane all’estero, l’Italia rinuncia al suo soft power https://t.co/7ei1Q8zoUO
  • 25/09 @ 19:40, Dal cargo Bana, ecco il filo rosso tra Ankara e Hezbollah. E l’Italia presa nel mezzo delle trame islamiste https://t.co/JhL0z88q14
  • 25/09 @ 19:39, Ecco cosa sta davvero accadendo in America: gli ultimi giorni di Jake Gardner, di Max Balestra https://t.co/kl58DemlSY
  • 25/09 @ 17:09, Un fantasma si aggira per l’Europa, un nemico invisibile: e no, non è il coronavirus, di Adriano Angelini Sut https://t.co/CItRuyZSam
  • 25/09 @ 17:09, Cosa volete da Salvini e Meloni? Ecco cosa manca al centrodestra: un elogio e qualche idea, di Daniele Capezzone https://t.co/mYI1mPmIlz

Articoli

Marco Cesario
di Marco Cesario


Giornalista professionista e scrittore. Dopo la laurea in filosofia all’Università di Napoli ed un Master in filosofia alla Sorbona di Parigi lavora per l’agenzia nazionale ANSA, al desk di ANSAmed. Da Parigi, ha collaborato per Micromega (La Repubblica), Linkiesta, Pagina99, The Post Internazionale, EastWest.

In Francia il governo si prepara a varare nuove misure restrittive per arginare il virus

Marco Cesario di Marco Cesario, in Esteri, Quotidiano, del

Venerdì Macron ha riunito il Consiglio di Difesa per mettere a punto misure per fronteggiare la diffusione del virus. Confinamenti localizzati (città, quartieri, scuole), chiusura di bar e ristoranti, divieto di riunione di più di 10 persone, isolamento di anziani e persone vulnerabili. A preoccupare è il numero crescente di nuovi ricoveri in terapia intensiva…

La Francia si prepara al peggio: record di contagi (ma anche di test) e mascherine obbligatorie

Marco Cesario di Marco Cesario, in Esteri, Quotidiano, del

Le misure anti-Covid per preparare la riapertura delle classi subiscono una spettacolare accelerazione in Francia. Fino ad allora il governo non aveva voluto prendere una decisione univoca lasciando ai presidi la decisione di rendere obbligatorie o meno le mascherine nelle scuole durante le ore di ricreazione. Ma oggi, il ministro dell’istruzione è stato molto più…

Il mistero delle chiese bruciate in Francia: 21 in due anni e oltre mille atti anti-cristiani nel solo 2019

Marco Cesario di Marco Cesario, in Esteri, Quotidiano, del

Sono 21 in Francia le chiese colpite da incendi o tentativi di incendio in due anni (ben 15 di origine dolosa) e oltre mille, secondo un rapporto del Ministero dell’interno di Parigi, gli atti anti-cristiani, a fronte di 687 antisemiti e 154 anti-islamici. Intanto, l’inchiesta sull’incendio che ha parzialmente distrutto Nôtre-Dame sembra ad un punto…

Mala tempora currunt: la seconda rovinosa caduta di Costantinopoli

Marco Cesario di Marco Cesario, in Cultura, Quotidiano, del

Con un colpo di spugna propagandistico, Erdogan cancella in un solo colpo la tradizione antichissima di Bisanzio, Costantinopoli e l’eredità stessa di Atatürk. Triste e desolante per la Turchia ma anche per l’Europa… Mala tempora currunt. Costantinopoli è caduta di nuovo. Santa Sofia, gioiello dell’architettura cristiana bizantina, modello al quale tutta l’arte bizantina ed anche…

Historia magistra vitae: come nel passato, la furia iconoclasta di oggi lascia presagire solo un nuovo “terrore”

Marco Cesario di Marco Cesario, in Cultura, Quotidiano, del

Oggi le scene di statue abbattute e quell’odore di censura e di tribunale dell’inquisizione per la morte ingiusta di un cittadino afroamericano non presagiscono nulla di buono se non un nuovo “terrore”, una nuova damnatio memoriae, un’operazione totalitaria Nel mondo le proteste per l’uccisione di George Floyd stanno portando all’abbattimento di statue, alla censura di…

“Diplomazia degli idrocarburi” e jihadisti: dalla Libia al Corno d’Africa, l’influenza turca scalza quella italiana

Marco Cesario di Marco Cesario, in Esteri, Quotidiano, del

Mentre il corrotto servizio di intelligence di Ankara, il Mit, fa piazza pulita sia all’estero, in tutti i teatri di guerra in cui la Turchia è coinvolta, foraggiando gruppi jihadisti, sia all’interno di tutti i nemici politici del Sultano Erdoğan La liberazione di Silvia Romano con l’ausilio fondamentale dell’intelligence turca ci apre gli occhi non…

Houellebecq: “Lo stesso mondo di prima, un po’ peggio. Condannati all’obsolescenza dei rapporti umani”

Marco Cesario di Marco Cesario, in Cultura, Quotidiano, del

“Non ci sveglieremo, dopo la fine della reclusione, in un mondo nuovo; il mondo sarà sempre lo stesso, solo un po’ peggio di quello che avevamo lasciato”. A vergare virtualmente queste parole il visionario, scomodo e odiato scrittore francese Michel Houellebecq. Se molte personalità del mondo dei libri discettano noiosamente e senza neppure molta convinzione…

Tocilizumab efficace: Parigi adotta la cura del Pascale di Napoli, presto diverrà protocollo sanitario nazionale

Marco Cesario di Marco Cesario, in Esteri, Quotidiano, del

Il farmaco Tocilizumab ha dimostrato la sua efficacia nel prevenire la “tempesta infiammatoria” nei pazienti di Covid-19 in gravi condizioni: a dirlo è uno studio francese effettuato su 129 pazienti in 13 ospedali del gruppo AP-HP-Hopitaux de Paris, che sarà pubblicato la settimana prossima, ma i cui primi risultati sono stati appena presentati alla stampa…

Sospetti anche a Parigi sul laboratorio P4 di Wuhan: costruito in partnership, i cinesi hanno preso subito il controllo

Marco Cesario di Marco Cesario, in China Virus, Esteri, Quotidiano, Rubriche, del

Un progetto controverso in Francia fin dai suoi esordi. Nato da una collaborazione franco-cinese, completato nel 2015 e operativo nel 2018, i cinesi proseguono senza il controllo dei francesi, nella discrezione e nel silenzio più assoluto Pochi lo sanno ma Wuhan, con una popolazione di 11 milioni di abitanti, è la città più francese della…

L’appello di due economisti francesi alla Bce: “Cancellazione parziale del debito”

Marco Cesario di Marco Cesario, in Economia, Quotidiano, del

Altro che coronabond, altro che MES light, altro che proliferazione di nuove Grecie acquistate a prezzo di saldo dal panzer tedesco e dal suo infido scudiero l’Olanda. Un’altra soluzione ci sarebbe, e la spiegano Baptiste Bridonneau e Laurence Scialom – entrambi economisti e docenti all’Università di Parigi-Nanterre – in un editoriale apparso sul quotidiano Le…

Cultora © 2020, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy