• 17/01 @ 19:16, E se il generale Soleimani fosse diventato troppo ingombrante anche per l’Iran? di Dorian Gray https://t.co/NVvqJRnNOl
  • 17/01 @ 12:38, Altro che sovranista ante litteram, Bettino Craxi voleva più Europa. E la ottenne https://t.co/yV4lxrxIjb
  • 17/01 @ 08:18, Referendum elettorale troppo manipolativo, ma la Consulta può manipolare la Costituzione a suo piacimento e conveni… https://t.co/K5CWZ5BkHP
  • 16/01 @ 19:19, La nuova vita del principe Harry: lontano dalla famiglia in cui è cresciuto per rincorrere Meghan, di Dario Mazzocc… https://t.co/JxChRE1PxO
  • 16/01 @ 19:15, L’Ue pronta ad accogliere la Scozia per ripicca, ma Johnson dice no Indyref2, di Daniele Meloni https://t.co/CQFEylAch0
  • 16/01 @ 19:14, Ecco perché non c’è separazione tra Repubblica Islamica e i gruppi terroristici che finanzia e arma, di Dorian Gray https://t.co/9yIJx8yRwe

Articoli

Avatar
di Giovanni Maria Chessa


Il pasticciaccio Alitalia: i nodi gestionali e di accessibilità nell’integrazione Alitalia-Ferrovie

Avatar di Giovanni Maria Chessa, in Economia, Quotidiano, del

Con l’uscita di scena di EasyJet e la tiepida partecipazione di Delta, si restringe la partita dei compratori interessati al nuovo corso di Alitalia. Accanto all’ormai certo Tesoro e alle Ferrovie dello Stato, due soggetti riconducibili in pieno alla categoria dell’intervento pubblico, pur con grandi differenze tra loro, si ipotizza un coinvolgimento nella cordata di…

Cultora © 2020, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy