• 14/10 @ 17:27, L’altra faccia del lunedì – Ti tasso per renderti migliore: l’ideologia pro tax del governo Giuseppi di… https://t.co/bAHWag78a0
  • 14/10 @ 17:25, Ecco perché la deriva islamista di Erdogan non si affronta ignorando che la Turchia è un alleato Nato strategico, d… https://t.co/LfNCqo9VeG
  • 12/10 @ 16:41, SPECIALE ITALYGATE/9 – Nuova denuncia di Occhionero: da autorità italiane ancora attacchi informatici contro Usa, d… https://t.co/9v4vgN8Zpv
  • 12/10 @ 16:40, Ecco perché all’Iran non dispiace l’operazione di Erdogan, mentre Israele teme un’intesa Ankara-Teheran ai danni di… https://t.co/ze1gRppwCN
  • 12/10 @ 08:40, Divide et impera: l’Unione europea esige l’Irlanda del Nord non per mantenere la pace, ma per bloccare Brexit di Da… https://t.co/4n5ePrvmrz
  • 12/10 @ 08:39, Day by Day: arte e gourmet a Palazzo Braschi a Roma, di Gianfranco Ferroni https://t.co/OAr80fP2eo

Articoli

Federico Punzi
di Federico Punzi


Thatcherite. Anti-anti-Trump. Anti-anti-Brexit. Direttore editoriale di Atlantico. Giornalista per Radio Radicale, dove cura le trasmissioni dei lavori parlamentari e le rubriche Speciale Commissioni e Agenda settimanale. Ha pubblicato "Brexit. La Sfida" (Giubilei Regnani, 2017)

Ostpolitik. Parole e mosse di Berlino che allontanano l’Ue da Usa-Uk e la portano tra le braccia di Pechino

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

Il Regno Unito post-Brexit “rivale” dell’Unione europea insieme a Cina e Stati Uniti. Il commento della cancelliera tedesca arriva durante un incontro con il presidente francese Macron a Parigi e sembra suggerire che il direttorio franco-tedesco che governa le istituzioni europee non creda davvero alla possibilità che Ue e Regno Unito possano collaborare in stretta…

Ecco perché la deriva islamista di Erdogan non si affronta ignorando che la Turchia è un alleato Nato strategico

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

Gli ultimi sviluppi del conflitto turco-curdo sul confine siriano e le dichiarazioni di ieri sono la conferma che da Washington non c’è mai stata alcuna “luce verde” all’operazione di Ankara. Ancora oggi l’informazione e le analisi mainstream sono avvolte in una cortina di forte emotività e risentono del solito spin anti-Trump, mentre gli screditati e…

SPECIALE ITALYGATE/9 – Nuova denuncia di Occhionero: da autorità italiane ancora attacchi informatici contro Usa

Federico Punzi di Federico Punzi, in Rubriche, Speciale ItalyGate, del

Sospetto collegamento con il caso Russiagate/SpyGate sulle cui origini, e coinvolgimento dell’Italia, stanno indagando l’Attorney General Usa Barr e il procuratore Durham Mentre il ciclone SpyGate continua a imperversare sui palazzi del potere romani, e oltreoceano il procuratore Durham dopo la visita in Italia di fine settembre amplia la sua indagine, Atlantico Quotidiano è in…

Ciclone SpyGate: anche il capo della CIA a Roma per incontrare i vertici dei nostri servizi, mentre Durham estende la sua indagine

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, Rubriche, Speciale ItalyGate, del

Il meeting tra i nostri servizi e la CIA programmato da tempo, fanno sapere fonti informate, ma era programmata da due mesi e mezzo anche la presenza del direttore Gina Haspel? Qualsiasi cosa si siano detti i capi dei nostri servizi segreti e gli uomini del presidente Trump, l’Attorney General William Barr e il procuratore…

Ciclone SpyGate: dopo gli incontri con i nostri servizi a Roma, il procuratore Durham ha esteso la sua indagine

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, Rubriche, Speciale ItalyGate, del

Qualsiasi cosa si siano detti nei loro incontri a Roma i vertici dei nostri servizi segreti e gli uomini del presidente Trump, l’Attorney General William Barr e il procuratore Durham, giunti in Italia per raccogliere informazioni utili alla loro indagine sulle origini del Russiagate e il possibile coinvolgimento del nostro Paese (qui lo Speciale di…

Trump non si ritira (non ancora) dalla Siria. E sullo sfondo il dilemma Turchia: un’alleanza “too big to fail”?

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

Esagerazioni e semplificazioni sulla decisione di Trump di “ritirarsi” dalla Siria, dovute in parte all’intemperanza comunicativa del presidente Usa, in parte all’enfasi con la quale i media si scagliano contro ogni sua decisione. È importante quindi ristabilire i corretti termini della situazione e considerare che sullo sfondo dell’interminabile crisi siriana, e delle incertezze di Washington,…

Ciclone SpyGate sul governo: il nervosismo di Renzi, di Conte e dell’ambasciata Usa a Roma

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, Rubriche, Speciale ItalyGate, del

La scorsa settimana l’ex presidente del Consiglio, oggi leader di Italia Viva, Matteo Renzi ha reagito all’intervista di George Papadopoulos a La Verità annunciando una querela nei confronti dell’ex consigliere della Campagna Trump, che lo ha chiamato in causa in relazione al ruolo che il suo governo di allora avrebbe svolto nelle origini dello SpyGate:…

SPECIALE ITALYGATE/8 – Parla Giulio Occhionero: non solo Mifsud, dall’Italia anche il caso EyePyramid per incastrare Trump

Federico Punzi di Federico Punzi, in Rubriche, Speciale ItalyGate, del

C’è un altro caso che sembra collocare le origini del Russiagate/Spygate in Italia, a Roma, e lo abbiamo trattato più volte nel nostro Speciale. Il caso EyePyramid, che ha coinvolto i fratelli Giulio e Francesca Maria Occhionero, arrestati il 9 gennaio 2017. Nel luglio 2018 sono stati condannati in primo grado per accesso abusivo a…

Iniziato lo scaricabarile all’italiana. Ma i nostri servizi, e il nostro Paese, sono esposti sul Russiagate dal 2016, non da oggi

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, Rubriche, Speciale ItalyGate, del

Come da tradizione, in Italia è già iniziato lo scaricabarile sugli incontri dei vertici dei nostri servizi segreti con l’Attorney General Usa William Barr, evidentemente autorizzati dal presidente del Consiglio Conte dando seguito a una richiesta di collaborazione nelle indagini sulle origini del Russiagate avanzata dal presidente Trump. Incontri e contatti rimasti segreti fino a…

Barr e Pompeo non del tutto soddisfatti dei loro incontri, mentre al Copasir arriva lo SpyGate (con tre anni di ritardo)

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, Rubriche, Speciale ItalyGate, del

No, non ci siamo ancora. L’Attorney General William Barr sarebbe rientrato negli Stati Uniti, dopo gli incontri avuti la scorsa settimana con i vertici dei servizi di intelligence italiani, non del tutto soddisfatto del livello di collaborazione riscontrato. La sua visita a Roma sarebbe potuta restare riservata, come quella di Ferragosto, di cui ha parlato…

Cultora © 2019, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy