• 28/02 @ 14:24, Pandemia pretesto per un “great reset” che rischia di condannare milioni di imprese. Intervista a Marco Pizzuti, di… https://t.co/NTLEaAaGus
  • 28/02 @ 14:23, Danni collaterali: gli effetti drammatici della pandemia (e dei lockdown) che non entrano nei bilanci ufficiali, di… https://t.co/gYkOgbWHRP
  • 28/02 @ 14:22, Restaurazione globalista in atto: sarà “totalitaria”, o dovrà fare i conti con la realtà (e con i suoi avversari)?… https://t.co/iJKHgcR1n1
  • 28/02 @ 10:16, Governo Draghi nel segno della continuità anche nell’abuso dei Dpcm, di Matteo Milanesi https://t.co/ALpBbAxJpG
  • 28/02 @ 10:15, “Imago Lux”, di Adriano Angelini Sut: il Male cammina in mezzo a noi, di Graziano Davoli https://t.co/UqCrem7OSh
  • 28/02 @ 10:14, Russia e libertà di stampa: sui media Putin gioca in casa, ma non ha il monopolio del Quarto Potere, di Enzo Reale https://t.co/53G4mLWPmI

Articoli

Federico Punzi
di Federico Punzi


Thatcherite. Anti-anti-Trump. Anti-anti-Brexit. Direttore editoriale di Atlantico. Giornalista per Radio Radicale, dove cura le trasmissioni dei lavori parlamentari e le rubriche Speciale Commissioni e Agenda settimanale. Ha pubblicato "Brexit. La Sfida" (Giubilei Regnani, 2017)

Il primo passo è di Biden ma Khamenei risponde picche e alza la posta. Sicuri che Teheran lo voglia ancora il Jcpoa?

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

Una prima concreta apertura dell’amministrazione Biden al regime iraniano per un ritorno al Jcpoa, l’accordo del 2015 sul programma nucleare di Teheran, è arrivata ieri – quindi prima di quanto ci aspettassimo. Un doppio segnale in qualche modo sollecitato dai Paesi europei che fanno parte dell’intesa (Germania, Francia, Regno Unito). Il problema, però, è che…

Greta e Papa Francesco, europeismo e dirigismo: le religioni di Draghi sono troppe e troppo dogmatiche

Federico Punzi di Federico Punzi, in Politica, Quotidiano, del

Ma all’Italia non servono sacerdoti e messe cantate, servono leader pragmatici e decisioni “laiche”. Subito patti chiari con Salvini: “Sostenere questo governo significa condividere l’irreversibilità della scelta dell’euro”. Inquietante messaggio alle imprese: quel “non le proteggeremo tutte” nasconde la volontà di sacrificarne molte sull’altare del gretinismo, della transizione “Green”. Il progressismo dietro l’esibita competenza… Non…

Contrordine! Draghi in continuità con il Conte 2: non riapre il Paese e prepara la beffa degli aiuti “selettivi”

Federico Punzi di Federico Punzi, in Politica, Quotidiano, del

Riaprire il Paese. Questo uno degli obiettivi che Mario Draghi, durante le consultazioni, avrebbe prospettato ai leader dei partiti, almeno stando a quanto riportato, tra gli altri, da Matteo Salvini al termine del suo colloquio. Ma l’allora presidente incaricato evidentemente non deve aver specificato quando. Se la strategia comunicativa del presidente Draghi è “parlare con…

L’Oms ancora al servizio di Pechino: sdoganata la tesi cinese del virus arrivato nei prodotti surgelati

Federico Punzi di Federico Punzi, in China Virus, Esteri, Quotidiano, Rubriche, del

Concluso il tour guidato degli esperti Oms a Wuhan. Un successone per la propaganda del regime cinese: origine del virus è animale, ma non sanno indicare né quale né come. Approfondiranno. Origine da laboratorio improbabile: non approfondiranno, non ci saranno nuovi studi. Ma intanto sdoganano la teoria cospirazionista di Pechino del virus arrivato nei prodotti…

La scommessa della Lega su Draghi: svolta europeista o continuazione del “sovranismo” con altri mezzi?

Federico Punzi di Federico Punzi, in Economia, Politica, Quotidiano, del

La Lega ha rotto gli indugi e detto sì a Draghi – come in realtà si poteva facilmente intuire che avrebbe fatto fin dalle prime dichiarazioni di cauta apertura di Matteo Salvini (se non dalle diverse uscite di Giancarlo Giorgetti nei mesi scorsi). Giorni fa avevamo indicato due motivi a nostro avviso sbagliati per un…

Draghi viene per restare e scongiurare il voto anticipato: dopo i 5 Stelle, ora la Lega rischia la normalizzazione europeista

Federico Punzi di Federico Punzi, in Politica, Quotidiano, del

E così, Matteo Renzi è andato fino in fondo, ha completato ciò che aveva iniziato. Non si è accontentato di dimostrare l’indispensabilità di Italia Viva per la tenuta del Conte 2 e della legislatura. E, d’altra parte, i partner della ormai ex maggioranza non gli hanno complicato troppo la scelta, non rinunciando – stando ai…

A Davos, Merkel allineata a Xi Jinping. La Germania rischia di consegnare l’Europa alla Cina

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

Abbiamo analizzato martedì scorso l’intervento del presidente cinese Xi Jinping al World Economic Forum, quest’anno in videoconferenza, evidenziando, a differenza della maggior parte dei commentatori, come fosse prevalente la proposta di un “grande reset” con gli Stati Uniti dopo i burrascosi anni di Trump. Certo in termini di sfida, di velata minaccia, incolpando Washington per…

Il “Grande Reset” Usa-Cina: Xi Jinping diffida Biden dal proseguire sulla via di Trump

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

Xi Jinping non ha pronunciato un discorso da “guerra fredda”: ha attaccato il corso dell’amministrazione Trump e intimato a Biden di non proseguire su quella via, ma ha proposto un “grande reset” delle relazioni Usa-Cina, fondato su multilateralismo e coesistenza. E, sentendosi forte (avanti nella ripresa dell’economia e accordo con l’Ue), ha tracciato le sue…

Biden predica “unità”, ma il suo discorso è divisivo e i Democratici sono sulle barricate da quattro anni

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

Come ampiamente previsto il richiamo all’unità, a superare le divisioni, a fare in modo che ogni disaccordo non diventi “una guerra totale”, è stato centrale nel discorso di insediamento del nuovo presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, che ha giurato ieri. Così come prevedibile il clima fiabesco nel quale i principali network nostrani e, con…

Cultora © 2021, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy