• 25/05 @ 16:57, SPECIALE ITALYGATE/2 – Da Mifsud-Di Gabriele al dossier Steele, le scosse dello “Spygate” si avvertono fino a Roma,… https://t.co/hyujZyDwSN
  • 25/05 @ 16:56, La “guerra fredda” tra Stati Uniti e Cina non si combatte solo sul piano commerciale, di Laura Harth https://t.co/F25idUTmvF
  • 25/05 @ 16:55, Un uomo al centro del mirino: domenica notte sapremo chi avrà avuto ragione, se Salvini o i suoi critici, di Franco… https://t.co/89yP7IZmUJ
  • 22/05 @ 19:06, Le falsificazioni storiche e le strampalate tesi politiche di Scalfari per riscrivere l’esito del duello a sinistra… https://t.co/EaiJQordcQ
  • 22/05 @ 19:04, Ipocrisia e doppio standard delle femministe occidentali, improvvisamente cieche sorde e mute sulla sottomissione i… https://t.co/d6k3InSIai
  • 22/05 @ 19:03, Il martedì di Capaneo – Autonomie o non autonomie? Il vero problema è cosa ne vogliamo fare dell’Italia, di Dino Co… https://t.co/F1nzCwCl9m

Articoli

Avatar
di Fabio van Loon


I risvolti “italiani” del caso Manafort e la lobby pro-Yanukovych: cosa c’entrano Friedman e Prodi

Avatar di Fabio van Loon, in Esteri, Quotidiano, del

Il travaglio politico di Paul Manafort si estende ben oltre le sale di Washington, il Trump Hotel e il Cremlino. In un recente articolo del New York Times sarebbe coinvolto anche “Italy’s Professional American”, Alan Friedman. Il famoso giornalista americano quasi naturalizzato dalla sinistra italiana, critico dell’amministrazione Trump ed autore del libro “Questa non è…

Al Congresso Usa una proposta di legge per una più stretta collaborazione con Kiev sulla cybersicurezza

Avatar di Fabio van Loon, in Esteri, Quotidiano, del

Dopo quasi nove mesi dalla sua presentazione al Comitato per gli Affari Esteri della Camera dei Rappresentanti USA, la mancanza del quorum ha bloccato il voto sul Ukraine Cybersecurity Cooperation Act of 2017, proposto dal Rappresentante democratico della Pennsylvania Brendan Boyle. Il Rappresentante Boyle propone di creare una collaborazione per la sicurezza informatica dell’Ucraina, mirata…

Trump e il futuro dell’Iran deal: la risoluzione ONU

Avatar di Fabio van Loon, in Esteri, Quotidiano, del

Quale sarà il futuro del famigerato Iran Deal, la risoluzione 2231 delle Nazioni Unite, chiamatosi anche il Joint Comprehensive Plan of Action? Con lo slittamento del voto nel Congresso a dicembre, la decisione rimane al Presidente, che nei prossimi giorni dovrà pronunciarsi sul futuro della risoluzione, mirata a controllare l’arricchimento dell’uranio iraniano. Critico della sua…

Cultora © 2019, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy