• 09/04 @ 18:37, Bruciato AstraZeneca, ma la colpa è dei giovani che saltano la fila. Draghi scaricabarile, come Conte, di Federico… https://t.co/r6A9M5i6cy
  • 08/04 @ 19:40, Margaret Thatcher: la Lady di ferro che mise in pratica le ricette liberali nell’interesse dell’individuo e della n… https://t.co/IefK6Xl1Ni
  • 08/04 @ 19:39, Mentre a Roma si chiacchiera ancora di AstraZeneca, a Londra vedono la luce in fondo al tunnel, di Nicholas Pellegr… https://t.co/dpGZOdoyLu
  • 03/04 @ 11:59, Il caso Biot rafforza chi spinge per una politica anti-russa. Ma è nel nostro interesse? di Michele Marsonet https://t.co/YP4I8M7DFQ
  • 03/04 @ 11:58, Recovery Fund sotto attacco/1: ecco perché è contrario ai Trattati Ue, di Musso https://t.co/JBPyyfMU0z
  • 01/04 @ 17:16, Se il coordinamento europeo non funziona… Draghi cercherà “altre strade”. Ma cosa vuol dire? di Musso https://t.co/z6ONs7Wdjh

Articoli

Dorian Gray
di Dorian Gray


Iran verso la bomba o alza la posta con Biden? La cooperazione con Pyongyang e il cambio di narrazione

Dorian Gray di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

Stanno passando quasi del tutto sotto silenzio alcune notizie drammaticamente importanti, relative ai progetti nucleari e missilistici del regime iraniano. Un silenzio quasi totale, che si trasforma in tombale quando si tratta dei media italiani. Cominciamo dal programma missilistico: due giorni fa è stata rivelata l’esistenza di un report confidenziale dell’Onu, in cui viene denunciato…

I frutti delle prime decisioni di Biden: gli Houthi riprendono l’offensiva interna e contro Riad

Dorian Gray di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

Non sono passate neanche due settimane dall’annuncio degli Stati Uniti di un cambio di rotta sul conflitto in Yemen e già se ne vedono i drammatici frutti. Come ricorderete, a fine gennaio l’Italia aveva annunciato il blocco della vendita di armi all’Arabia Saudita e agli Emirati Arabi Uniti collegata alla guerra in Yemen. Qualche giorno…

La realtà della discriminazione delle donne in Iran contro la propaganda di Khamenei

Dorian Gray di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

Il 3 febbraio scorso, sul suo account ufficiale Twitter in italiano, l’ayatollah Khamenei ha pubblicato un tweet ove testualmente ha affermato che: “Nell’Islam, non c’è differenza tra uomo e donna sotto l’aspetto dei valori umani e divini. Lo sguardo dell’Islam alla donna è basato sul rispetto mentre lo sguardo della civiltà occidentale è uno sguardo…

La condanna di Assadi in Belgio ci ricorda che Teheran è una minaccia anche per l’Europa

Dorian Gray di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

Venti anni di carcere. Questa è la pena che un tribunale belga ha inflitto a Asadollah Assadi, diplomatico iraniano di stanza a Vienna, condannato per il suo ruolo di organizzatore di un attentato terroristico contro l’opposizione iraniana in Francia. Un attentato che avrebbe dovuto colpire l’annuale meeting dei Muhjaeedin del Popolo (MeK), a cui partecipavano anche rappresentanze…

Il regime iraniano abbandona lo storico ospedale israelitico di Teheran, mentre finanzia Hamas

Dorian Gray di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

Hassan Rouhani, il cosiddetto “moderato” presidente dell’Iran, è riuscito dove persino il suo predecessore, negazionista, Ahmadinejad, non si era spinto: dopo quasi 80 anni di onorata carriera, chiude ufficialmente l’ospedale israelitico Dr. Sapir Hospital and Charity Center di Teheran. L’ospedale vide la luce nel 1942, dopo una epidemia di tifo diffusa in Iran. Fu il…

Per gli iraniani sarebbe stato meglio Trump: le parole di Faezeh Hashemi, figlia di Rafsanjani, scuotono Teheran

Dorian Gray di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

Mentre in Occidente si discute di Trump e di come sarà la nuova politica di Biden verso Teheran, in Iran accade qualcosa di incredibile. Intervistata da Ensafnews.com, Faezeh Hashemi, già parlamentare e figlia dell’ex presidente iraniano Rafsanjani, ha pubblicamente dichiarato che avrebbe preferito una nuova vittoria elettorale di Donald Trump, affinché egli continuasse la politica…

Khamenei nega agli iraniani i vaccini occidentali: la narrazione del regime anteposta alla salute dei cittadini

Dorian Gray di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

Lo scorso 8 gennaio, l’ayatollah Khamenei ha preso una decisione molto importante e grave allo stesso tempo per gli iraniani: la Guida Suprema ha emesso una fatwa, vietando l’importazione in Iran dei vaccini anti-Covid prodotti negli Stati Uniti e nel Regno Unito. La sua decisione ha avuto un effetto immediato: la spedizione di 150 mila…

Uranio arricchito al 20 per cento: la decisione che rivela chi comanda davvero a Teheran

Dorian Gray di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

Il regime iraniano ha annunciato la ripresa dell’arricchimento dell’uranio al 20 per cento, nell’impianto sotterraneo di Fordow. È una decisione pericolosa, che non soltanto viola l’accordo del 2015 sul programma nucleare, a cui Teheran volontariamente ancora aderisce, ma avvicina la Repubblica Islamica ad una soglia intermedia e pericolosa di arricchimento, che può facilmente essere portata…

Atlantico Quotidiano © 2021, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy