• 14/12 @ 19:58, Day by Day: Roma capitale dell’olio extravergine e Piero della Francesca a San Pietroburgo, di @Ferronix https://t.co/rtOKO0hrb0
  • 14/12 @ 08:27, Da riscrivere la favoletta dei media buoni e di Trump cattivo, di @martinoloiacono https://t.co/kq9QDvfpTB
  • 14/12 @ 08:26, Altro che realismo, su Hezbollah omertà che non fa bene a nessuno e non aiuta la pace, di Dorian Gray https://t.co/OBt9ozSWdn
  • 13/12 @ 11:23, Lo Stato Islamico “de-materializzato” e il futuro della lotta al terrorismo, di Giuseppe Morabito https://t.co/X7a0BVNPYs
  • 13/12 @ 07:30, Israele spartiacque di civiltà: imbarazzante l’impotenza di Unifil, non Salvini su Hezbollah, di @jimmomo https://t.co/MFNLCqhpaf
  • 12/12 @ 17:05, Dal Censis a quegli applausi alla Scala: foto sociali fuori fuoco, di @MaxDelPapa https://t.co/bL1RhzHXtq

Articoli


di Daniele Capezzone


Un libro (consigliatissimo) sugli autogol e sui disturbi ossessivo-compulsivi degli anti-Salvini

di Daniele Capezzone, in Libri, Recensioni, del

Spiace comunicarlo ai tifosi più accesi del “Capitano”, ma il bel saggio di Pietro De Leo (che esce oggi in libreria per le edizioni Giubilei Regnani) non è un libro su Matteo Salvini, che pure lo ha generosamente e simpaticamente presentato sabato, in un cliccatissimo minivideo sulla sua pagina Facebook, insieme all’autore. O meglio: si…

Bettino Craxi, un nuovo volume di scritti di politica estera: il tempo galantuomo (mai abbastanza) gli restituisce la dimensione di statista che merita

di Daniele Capezzone, in Libri, Recensioni, del

Sono abbastanza vecchio, ormai, per ricordare – nel mondo politico al quale mi affacciavo, e nei media, nelle redazioni – il senso di irrispettoso fastidio che, negli anni dell’esilio di Bettino Craxi ad Hammamet, accompagnava l’arrivo dei suoi fax, delle sue dichiarazioni, delle sue note. Per meglio liquidarne il contenuto, per attutirne la potenza, per…

Occidente e libertà (in pericolo). Se Khamenei si toglie anche lo sfizio di umiliarci con provocazioni e sarcasmo…

di Daniele Capezzone, in Giuditta's Files, Rubriche, del

È la debolezza dell’avversario (noi) che consente a dittatori e tiranni, nella loro hybris, di togliersi anche lo sfizio del sarcasmo e delle umiliazioni verso l’Occidente. Del resto, se siamo noi stessi ad abbassare la bandierà della libertà e dell’antitotalitarismo, non c’è da sorprendersi se quei valori vengano irrisi e sbeffeggiati da chi ne è…

La seconda parte dei Diari di Antonio Maccanico

di Daniele Capezzone, in Libri, Quotidiano, Recensioni, del

Testimonianza lucida di un mondo politico diverso dall’attuale, visto da dentro con occhi disincantati. Il fattore umano (tra gelosie, manovre e sospetti anche di grandi protagonisti), e il gran traffico di relazioni e incontri al Quirinale. A distanza di qualche anno dal primo volume, esce per le edizioni del Mulino, a cura di Paolo Soddu, la…

Kavanaugh ce l’ha fatta, ma a che prezzo? E’ finita bene, ma è finita malissimo

di Daniele Capezzone, in Esteri, Giuditta's Files, Quotidiano, Rubriche, del

E’ finita bene (nel senso che Brett Kavanaugh ha ottenuto la conferma parlamentare della sua nomina a membro della Corte Suprema americana), ma in realtà è finita malissimo. Per lunghe settimane, non abbiamo assistito solo a un classico tentativo di character assassination per scopi di partigianeria politica, ma a una specie di wrestling nel fango,…

Jack Sensolini e Luca Mazza, un romanzo distopico, e una lingua magicamente “visual”, costruttrice di immagini

di Daniele Capezzone, in Libri, Recensioni, del

Se avete voglia di un viaggio (linguistico, non solo narrativo) in un territorio sorprendente, spiazzante, del tutto inatteso, “Riviera Napalm” (aggiungono gli autori: “dove di liscio c’è solo il tuo teschio”) è quello che fa per voi. Jack Sensolini e Luca Mazza vi portano in uno spazio intelligente, creativo, blasfemo ma innocente, disperato ma divertito…

“Euroinomani”: un saggio lucido e coraggioso di Alessandro Montanari contro il pensiero unico eurista

di Daniele Capezzone, in Libri, Recensioni, del

C’è un libro, uscito in estate, che merita davvero di essere letto con attenzione. Si intitola “Euroinomani”, ed è un saggio di Alessandro Montanari, giornalista e autore televisivo che può a buon diritto rivendicare il merito di essere stato tra i pochi e tra i primi ad aver percepito da anni un rumore di sottofondo…

Le Sfide: sul Mezzogiorno il terzo numero della (ottima) rivista della Fondazione Craxi

di Daniele Capezzone, in Libri, Recensioni, del

L’antica saggezza liberale e federale di Sturzo, la grande visione geopolitica ed euromediterranea di Craxi, il caos e le spinte assistenzialistiche dell’oggi. Notevoli interventi – tra gli altri – di Carnovale e Barbi, Feltrin e Menoncello, Lottieri, Vento, Rinaldi, Felice. E’ appena uscito il terzo numero di “Le Sfide”, il trimestrale della Fondazione Craxi, istituzione…

La storia della Massoneria in Italia: un nuovo e fondamentale volume di Aldo Mola

di Daniele Capezzone, in Cultura, Libri, Quotidiano, Recensioni, del

Il professor Mola non ha davvero bisogno di presentazioni: storico italiano tra i più autorevoli, qui più volte segnalato e recensito, ad esempio per i suoi notevolissimi lavori su Giovanni Giolitti. Ma Aldo A. Mola è conosciuto anche per importanti volumi sulla storia della Massoneria (il primo del 1976, il secondo del 1992-94). Da poche…

Dai condottieri del XV e XVI secolo una lezione per ogni tempo: andare oltre i limiti. Una ricerca di Gabriele Campagnano

di Daniele Capezzone, in Libri, Recensioni, del

Una preziosa opera di ricerca e diffusione storica, e una lezione per gli esseri umani di ogni tempo: andare oltre i limiti Arricchito da una poderosa (ma tutt’altro che noiosa!) bibliografia commentata, da utili mappe e da preziose illustrazioni di Francesco Saverio Ferrara, il volume “I padroni dell’acciaio” è – insieme – una lettura appassionante…

Cultora © 2018, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy