• 26/11 @ 20:29, Medio Oriente più stabile grazie a Trump, che ha ribaltato dogmi decennali e politiche fallimentari, di Simone Zucc… https://t.co/DumlyA1rhj
  • 26/11 @ 20:29, L’esecuzione di Djalali potrebbe essere imminente: il ricatto di Teheran nel silenzio dell’Ue e dell’Italia https://t.co/QNQxJMtO8B
  • 26/11 @ 19:07, La brutale repressione in Bielorussia già dimenticata: di nuovo arrestato Piotr Markielau, di Stefano Magni https://t.co/5y3rBk7Yub
  • 26/11 @ 19:06, Adiós Maradona: Diego fu anche la ciliegina sulla torta di un’Italia pallonara e sognatrice, di Adriano Angelini Su… https://t.co/3biJO7AQoO
  • 26/11 @ 17:14, La sinistra riparta da Biden-Starmer: un “nuovo inizio”, ma con pochi eletti e tanta confusa nostalgia, di Franco C… https://t.co/aIMdkWD0gl
  • 26/11 @ 17:13, La forza della democrazia Usa anche in elezioni confuse e contestate: la “mano invisibile” dell’empirismo, di Fabri… https://t.co/1TJnHp9nPH

Medio Oriente più stabile grazie a Trump, che ha ribaltato dogmi decennali e politiche fallimentari

Simone Zuccarelli di Simone Zuccarelli, in Esteri, Quotidiano, del

Recentemente è apparso un interessante articolo su Foreign Policy riguardo l’eredità mediorientale dell’amministrazione Trump. Secondo l’autore, a differenza di quanto pronosticato da vari esperti, l’azione degli Stati Uniti negli scorsi quattro anni è stata decisamente più efficace rispetto agli anni/decenni precedenti. Andando contro quelle che erano le teorie più gettonate, infatti, l’amministrazione Trump ha attuato…

L’esecuzione di Djalali potrebbe essere imminente: il ricatto di Teheran nel silenzio dell’Ue e dell’Italia

Dorian Gray di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

Martedì 24 novembre, il ministro degli esteri svedese Ann Linde ha reso noto sul suo profilo Twitter di aver contattato il suo omologo iraniano, Javad Zarif, per chiedere all’Iran di non uccidere Ahmadreza Djalali, ricercatore medico iraniano in possesso anche della cittadinanza svedese, condannato alla pena capitale per spionaggio. Un appello a cui si è associata…

La brutale repressione in Bielorussia già dimenticata: di nuovo arrestato Piotr Markielau

Avatar di Stefano Magni, in Esteri, Quotidiano, del

Essere liberali in Italia, in un Paese a forte connotazione statalista e collettivista, può essere molto frustrante. Essere liberale in Bielorussia, ultima dittatura comunista in Europa, è invece decisamente pericoloso. Lo dimostra la storia di Piotr Markielau, coordinatore di Students for Liberty per l’Europa orientale, arrestato, per la terza volta in un anno, il 15…

Adiós Maradona: Diego fu anche la ciliegina sulla torta di un’Italia pallonara e sognatrice

Avatar di Adriano Angelini Sut, in Atlantico Sportivo, Rubriche, del

I mancini si sa, sono una delle manifestazioni del Maligno, come insegnano tutte la dicerie popolari. I mancini nel calcio, poi. Dio ce ne scampi. Gli allenatori non li possono vedere, devono insegnare loro le stesse cose, almeno due volte. È come con la guida in Inghilterra: non ti abitui mai. Ti manca la prospettiva,…

La sinistra riparta da Biden-Starmer: un “nuovo inizio”, ma con pochi eletti e tanta confusa nostalgia

Avatar di Franco Carinci, in Politica, Quotidiano, del

Più che una riedizione della terza via di Tony Blair, che parlava da premier, una qual sorta di riproposizione di una edulcorata internazionale socialista o socialdemocratica, una union sacrée dei partiti della sinistra, in larga crisi, ma tale da poter dare al Pd una sorta di rilevanza mondiale… Ma Biden dialogherà coi Paesi e non…

La forza della democrazia Usa anche in elezioni confuse e contestate: la “mano invisibile” dell’empirismo

Avatar di Fabrizio Borasi, in Cultura, Quotidiano, del

Siamo di fronte ad una forte anomalia nella storia della democrazia americana, ma non alla “crisi” che vorrebbero alcuni. Solo nei regimi totalitari le elezioni sono sempre perfette e il loro esito è indiscutibile. Voto per posta e software inaffidabili fanno parte del suo carattere un po’ “naif”, che presenta molti difetti nel breve periodo…

Alberta under siege. An interview on the future of Western Canada

Avatar di Marco Faraci, in Esteri, Quotidiano, del

One year ago Justin Trudeau won the Canadian federal election for the second time, albeit with lower votes and seats than in 2015. Trudeau’s Liberal Party has substantially built its parliamentary plurality in Eastern Provinces, without hardly winning any seat West of Ontario. The Liberals failed to make any inroad into the provinces of the…

Le prime scelte di Biden sanno di nostalgia: verso un insostenibile ritorno al passato con Iran e Cina

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

Nelle stesse ore in cui Joe Biden stava formando la sua squadra di politica estera e sicurezza nazionale, l’amministrazione Trump si sforzava di consolidare i risultati raggiunti in Medio Oriente e di blindare il nuovo corso suggellato con gli Accordi di Abramo. Secondo i media israeliani, infatti, il primo ministro Netanyahu, insieme al capo del…

Una nuova relazione fiscale tra stato e cittadini per potenziare libertà di scelta e qualità dei servizi

Avatar di Massimo Bassetti, in Economia, Quotidiano, del

Viviamo tempi burrascosi, in cui pandemia e relative misure di contenimento monopolizzano l’attenzione mediatica. E, tutto sommato, è comprensibile che sia così, visto che le nostre future prospettive di libertà dipendono anche dalla fermezza delle reazioni opposte dall’opinione pubblica di fronte all’arbitrarietà di restrizioni che in molti (troppi) casi sembrano più che altro tentativi di…

Cultora © 2020, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy