• 18/06 @ 07:18, Il martedì di Capaneo – Destra e sinistra nel crepuscolo dello stato nazionale: un pericoloso incubo, di Dino Cofra… https://t.co/H6GWolx3zA
  • 18/06 @ 07:17, Goldwater, Trump e l’America Profonda, di Simone Zuccarelli https://t.co/PAAu3lyIks
  • 17/06 @ 19:19, Come e perché Trump ha mandato fuori di testa le celebrities liberal, di @robpiccoli https://t.co/45MfqeNLSH
  • 17/06 @ 19:17, L’altra faccia del lunedì – Salvini a Washington: l’intesa con Trump “esistenziale” per l’Italia (e la Lega), di… https://t.co/GV7wR06R5e
  • 16/06 @ 10:11, L’ultima mossa di Salvini: “liberare” il denaro dicendo basta ai limiti al contante, di @Ferronix https://t.co/3IHlZmki6x
  • 16/06 @ 10:10, In Lombardia come a Roma: Lega e Movimento 5 Stelle non si filano, ma senza obblighi contrattuali se le danno di sa… https://t.co/8zZ5nncDy6

Rafforzato dalla sponda Usa, Salvini scalda i motori, mentre Trump cannoneggia Draghi e l’Ue

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Politica, Quotidiano, del

La visita di Matteo Salvini a Washington – definita “a major coup” da una rivista non certo di destra come The Atlantic – può rappresentare un game changer nella situazione di stallo della politica italiana che si è venuta a creare con l’esito delle elezioni europee. Dalle urne infatti, come noto, sono usciti ribaltati i…

Gli eredi della questione morale alle prese con il pantano Csm: ne usciranno come sempre, buoni e giusti per autodefinizione

Avatar di Max Del Papa, in Cultura, Politica, Quotidiano, del

Berlinguer, il santo laico ma neanche tanto laico, tetramente abbarbicato al passato, il vero fondatore dell’austerità, della decrescita che i compagni di fede cieca scambiavano per morigeratezza, al netto dei rubli di Mosca e dei dollari americani, il fiero oppositore di Carosello e della tivù a colori. Il sardo aristocratico che le masse le guardava…

Pur di attaccare Salvini a volte si nega l’ovvio. Anche sull’Iran

Avatar di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

Quando parla di Iran, e di ciò che circonda questo regime fondamentalista, Salvini dice l’ovvio. In che senso? Semplice: quando visitando Israele il vicepremier ha affermato che Hezbollah è un gruppo terroristico, ha detto semplicemente l’ovvio. Hezbollah è stato creato da una milizia pretoriana che ha come solo scopo la diffusione del khomeinismo, ovvero i Pasdaran;…

Il triste oblio sul 1989: perché l’Occidente non celebra, né ricorda, il trionfo del suo modello

Avatar di Marco Faraci, in Cultura, Politica, Quotidiano, del

Non è passato molto tempo. Solo 30 anni. Il 4 giugno 1989 la Solidarnosc di Lech Walesa, nella sorpresa generale, otteneva un successo travolgente nelle prime elezioni polacche parzialmente libere in quarant’anni. Conquistava tutti e 161 i seggi in palio alla Camera bassa (il 65 per cento dei seggi era riservato alla coalizione comunista) e…

Il martedì di Capaneo – Destra e sinistra nel crepuscolo dello stato nazionale: un pericoloso incubo

Avatar di Dino Cofrancesco, in Il martedì di Capaneo, a Dio spiacente e a li nimici sui, Rubriche, del

Da tempo immemorabile “destra” e “sinistra” vengono considerate categorie vuote che non descrivono più nulla e che stanno alla realtà sociale e política sempre più complessa del mondo contemporaneo come le diligenze stanno ai treni eurocity. La battuta spesso citata del filosofo radicale Alain – che scriveva, settant’anni fa, che a dire “destra e sinistra…

Goldwater, Trump e l’America Profonda

Avatar di Simone Zuccarelli, in Esteri, Quotidiano, del

Il 16 giugno del 2015 Donald Trump entrava ufficialmente nella corsa per diventare il 45° presidente degli Stati Uniti. A quattro anni di distanza, le radici del pensiero di Trump e della sua amministrazione restano ancora valutate superficialmente. Spesso la difficoltà nel comprendere si unisce alla denigrazione: il presidente statunitense sarebbe privo di strategia e…

L’altra faccia del lunedì – Salvini a Washington: l’intesa con Trump “esistenziale” per l’Italia (e la Lega)

Avatar di Marco Gervasoni, in L'altra faccia del lunedì, Rubriche, del

Non serve ribadire, soprattutto qui, l’estrema importanza del viaggio ufficiale di Matteo Salvini negli Stati Uniti, che proprio oggi comincia. Estrema a ben vedere è eufemistico, ma nella lingua italiana non mi viene un aggettivo ancora più rafforzativo, se non a definirlo, senza enfasi, “esistenziale”. E non solo per il destino del governo, che è…

Usa-Cina, non si può pensare di non scegliere. La contesa è geopolitica, non solo tecnologica

Avatar di Ettore Lombardi, in Esteri, Quotidiano, del

Joschka Fischer è una personalità non banale, nel consenso o nel dissenso con le sue tesi: è l’uomo che, dopo aver fondato i verdi tedeschi, li ha portati su posizioni più “governanti” e meno ideologiche, e lui stesso si è cimentato con la sfida di essere ministro degli esteri in una fase caldissima, quella dell’intervento…

Cultora © 2019, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy